La fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre dal 1947 raccoglie fondi da privati benefattori per finanziare migliaia di progetti ogni anno in tutto il mondo.

Padre Pietro Turati. Martire francescano in Somalia

 4,50

Autore: Filiberto Sabbadin
Editore: Elledici
Pagine: 48

Padre Pietro Turati (1919-1991), frate minore con una straordinaria vocazione missionaria, arriva a Mogadiscio, in Somalia, il 21 agosto 1948. Dal marzo 1951 viene nominato responsabile in varie missioni del territorio somalo: Merka, Brava, Baidoa, Beled Weyn… Il colpo di stato del 1969 porta gravi problemi alle missioni. Dal 1973 Padre Pietro è responsabile delle missioni di Gelib e Kisimayo. La guerra civile scoppiata negli anni Ottanta si inasprisce violentemente agli inizi degli anni Novanta. Padre Pietro, rimasto ormai solo nella sua missione a Gelib, viene barbaramente ucciso probabilmente l’8 febbraio 1991, facendo culminare la totale donazione di sé con il martirio.

Clicca sul pulsante per donare

 4,50

Esaurito